Riqualificazione Energetica degli Edifici Residenziali: Approcci avanzati al dimensionamento delle pompe di calore e degli impianti Idronici

Informazioni aggiuntive

Durata del corso

6 ore

Inizio corso

26/06/2024

Orario

09:15 – 18:15

Sede

Ristorante PIONONO

Posti disponibili

99

Destinatari

Ingegneri. – Periti Industriali. – Termotecnici –

Titolo di studio richiesto

Diploma di scuola superiore o laurea tecnica

Attestato rilasciato

attestato di partecipazione

Crediti Professionali

6 Ingegneri – 6 Periti Industriali

Costo

Termine Iscrizioni

Descrizione

Il seminario si terrà presso: Ristorante PIO NONO – Via Iseo, 37 – 25030 Erbusco (BS).

Forte Chance Piemonte, Provider CNI 39/2019, organizza il seminario riconoscendo 6 CFP a tutti gli Ingegneri iscritti ad un Ordine territoriale.

A tutti i Periti Industriali e Periti Industriali laureati che presenzieranno all’intero seminario “Ogni inscritto, tramite Albo Unico nel capitolo Autocertificazione apprendimento informale, dovrà inserire la locandina e l’attestato di partecipazione, di seguito verranno rilasciati i crediti formativi”.

Nell’affrontare la sfida della riqualificazione energetica degli edifici, il dimensionamento delle pompe di calore rappresenta un elemento cruciale per garantire prestazioni ottimali in termini di efficienza energetica e comfort degli occupanti, tuttavia, l’approccio tradizionale al dimensionamento potrebbe non essere più sufficiente di fronte alle crescenti esigenze di sostenibilità e alla complessità dei sistemi termici moderni.

Il dimensionamento dei generatori e dell’impianto va calcolato con modalità differenti a seconda se il carico principale è il riscaldamento o il raffrescamento.

Un nuovo approccio che sta guadagnando sempre più attenzione nel calcolo del carico riscaldamento è quello basato sulla firma energetica dell’edificio che permette di dimensionare la taglia del generatore secondo le effettive esigenze di confort pur mantenendo il giusto rapporto tra costi impianto e continuità di servizio.

Per quanto riguarda il dimensionamento in modalità raffrescamento, si richiede invece da un lato una valutazione dei carichi complessa dal punto di vista della trasmissione del calore e dall’altro di tenere attentamente in considerazione il tema del trattamento dell’aria. Il primo tema non ha una soluzione esatta né tantomeno consente di ragionare in maniera “cautelativa”, mentre il secondo è una peculiarità dell’ambito “freddo”. Tra gli approcci semplificati e tabulari per la determinazione del carico estivo ci sono metodi che consentono di ottenere risultati soddisfacenti nell’ambito di un inevitabile compromesso tra lo sforzo profuso e l’accuratezza del risultato. Il controllo dell’umidità richiede invece una introduzione, breve ma precisa, alla termodinamica dell’aria umida. Tali premesse consentono di sviluppare in maniera organica il dimensionamento dei generatori e dei componenti.

Relatori: Ing. Laurent Socal, Ing. Filippo Busato, Simone Martinelli e Ing. Tommaso Andruccioli.

Programma

09:15 – Wellcome coffee – registrazione dei partecipanti
09:45 – Apertura lavori interventi, Agenda della giornata
10:00 – Verso una transizione energetica sostenibile: Incentivi, utilizzo ed evoluzione dei nuovi gas refrigeranti nelle pompe di calore (Simone Martinelli)
10:30 – Il corretto dimensionamento in raffrescamento degli impianti a pompa di calore il metodo Carrier (Ing. Filippo Busatorelatore non afferente allo sponsor)

13:00 – Pranzo di lavoro

14:30 – Il dimensionamento dei servizi riscaldamento e acqua calda sanitaria con impianti a pompa di calore (Ing. Laurent Socal – relatore non afferente allo sponsor)
17:00 – Strategie Impiantistiche per la Riduzione delle Emissioni negli Edifici esistenti (Ing. Tommaso Andruccioli)
17:30 – Domande e risposte
18:00 – Chiusura lavori

COD: 6861 Categoria: Tag: ,

CONDIVIDI

Corsi visitati di recente

Nessun corso visualizzato di recente