La lezione dei collassi e dei dissesti strutturali: un supporto per valutare i fabbricati esistenti

I recenti sviluppi della normativa strutturale hanno messo in evidenza diverse difficoltà di approccio metodologico ai problemi legati alle costruzioni esistenti. La recente modifica legislativa (NTC 2018 e Circolare 7/2019) non ha contribuito a chiarire tutti gli aspetti più delicati relativi alla valutazione della sicurezza, in particolar modo in presenza di quadri fessurativi o di dissesto statico.

Il corso si propone di approfondire i principali temi legati ai dissesti e ai collassi strutturali (parziali o totali) analizzando le più importanti problematiche emerse nel corso degli ultimi 50 anni legate alla tipologia (sia dei materiali sia costruttiva) e alle tecniche realizzative. Il programma comprende l’analisi dei più importanti collassi di edifici in struttura metallica (con riferimento anche a nozioni di ingegneria forense), in struttura prefabbricata (sia in fase di cantiere sia ad edificio finito), in cemento armato.

La parte dedicata agli edifici in muratura comprenderà l’analisi dei recenti eventi sismici italiani. Particolare attenzione sarà rivolta all’analisi dei collassi provocati dagli errori progettuali, dalla mancanza di ridondanza strutturale e dalle carenze di robustezza (intimamente connessa alle azioni eccezionali). Una sezione specifica sarà dedicata all’analisi di alcuni collassi che hanno interessato i ponti in Italia (docente prof. ing. Giuseppe Andrea Ferro).

Il corso si inserisce in un percorso formativo sullo studio e l’analisi strutturale degli edifici e delle infrastrutture esistenti (insieme al corso “NTC 2018 e la valutazione della sicurezza: il percorso di conoscenza individuato dalla norma”).

Collassi e dissesti negli ultimi 50 anni in Italia:

  • Problematiche relative ai materiali e alla tecnica costruttiva
  • Errori progettuali, carenze di robustezza e ridondanza delle strutture
  • I collassi nelle strutture metalliche, nelle strutture pre-fabbricate e in quelle in cemento armato
  • Analisi dei più recenti eventi sismici italiani
  • Focus sul collasso dei ponti
Durata del corso

4 ore

Inizio corso

a completamento della classe

Orario

18:00 – 20:00

Sede

Piattaforma online

Posti disponibili

30

Destinatari

Ingegneri, Periti Industriali, Architetti, Geometri

Attestato rilasciato

attestato di frequenza

Fascia oraria

Modalità di erogazione

Caratteristiche destinatari

, , ,

Età destinatari

Modalità di erogazione FAD

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La lezione dei collassi e dei dissesti strutturali: un supporto per valutare i fabbricati esistenti”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

COD: 5667 Categoria: Tag: ,

CONDIVIDI

Corsi visitati di recente

Nessun corso visualizzato di recente